Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 84 il Lun Gen 02, 2012 11:46 pm
Gennaio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Sondaggio

Come pronunciate la parola "OP"

0% 0% [ 0 ]
75% 75% [ 3 ]
0% 0% [ 0 ]
25% 25% [ 1 ]

Voti totali : 4


LE 10 ABITUDINI DEI GRANDI PLAYERS

Andare in basso

LE 10 ABITUDINI DEI GRANDI PLAYERS

Messaggio  MrBlue il Lun Lug 07, 2008 1:07 pm

1) Le fattorie sono una cattiva semente.
Irresistibile e povero gioco di parole; la caccia è ancora la più rapida sorgente di cibo. La maggioranza dei giocatori lo sa ma, è facile cadere nella "sindrome da fattoria". Questo succede quando, dopo aver raccolto il cibo da alcuni cervi e pecore nelle vicinanze, esplorando la zona circostante, si pensa che l'unico modo per poter ancora ottenere del cibo sia esclusivamente quello di cominciare a costruire fattorie. Ciò è molto costoso a questo punto del gioco. Per lo meno si dovrebbe lasciare alla caccia almeno 6-8 abitanti mentre si inizia a costruire le fattorie attorno al centro città. Preferibilmente essi dovrebbero raccogliere cibo da cervi o elefanti ma, scimmie, bacche e polli sono comunque un investimento migliore di quello rappresentato dalle fattorie. Anche se il tratto è lungo, raccomando di mantenere un cospicuo numero di abitanti dediti alla caccia. Esaurita la caccia, iniziare con polli/bacche/pecore che sono vicine al centro città. L'economia delle fattorie deve essere una transizione graduale. Nella fase iniziale del gioco io verifico con una rapida occhiata la base dei miei compagni; dal numero di fattorie che loro hanno in quel momento riesco a giudicare quanto essi sono forti.

2) Conoscono i tasti di scelta rapida che sono importanti per il loro modello di gioco.
Imparate in questo modo: verificate un tasto di scelta rapida che non conoscete ma che potreste usare spesso (ad esempio gli alloggiamenti). Giocate 1 contro 1 in modalità facile contro il computer e imponete a voi stessi che l'unico sistema per ritrovare un alloggiamento sia quello di premere un tasto di scelta rapida. Ripetere se necessario. Qualcosa che tutti dovrebbero conoscere: H = centro città e V = abitante. Se fate click ancora una volta sull'icona dell'abitante in una partita è meglio che sia perchè la tastiera è rotta.

3) Usano i gruppi per le costruzioni.
Questo è particolarmente valido per i principali edifici di produzione militare. Mi piace collegare i miei 3-5 alloggiamenti sul tasto "9"; conosco molti giocatori che partono dal "9" e vanno verso sinistra con le loro costruzioni in modo che le unità possano andare da 1 a 5. Nel mentre state osservando, vi sarà facile ricordare il tasto per l'unità preferita. Queste due combinazioni consentiranno una maggiore velocità di produzione delle unità.

4) Tentano costantemente di aumentare la velocità del mouse.
I giocatori forti sanno che la velocità spesso vince la partita e per questo fanno qualsiasi cosa per essere più veloci. Nelle opzioni del gioco è possibile aumentare la sensibiltà del movimento del mouse. Provate ad aumentare e verificate se potete adattarvi alla maggiore velocità del gioco. Ho visto giocatori che scorrono l'intero percorso dalla loro base a quella dell'avversario per rincorrere il proprio esercito; imparare semplicemente che cliccare sulla mini mappa è incredibilmente veloce.

5) Sono estremamente impegnati per tutta la durata della partita.
La pressione del tasto punto (.) porta la visualizzazione sugli abitanti inattivi; assegnare un compito a questi abitanti per tutto il tempo è una legge economica. Osservare un bravo giocatore dovrebbe sembrare che questo stia dirigendo lo sbarco in Normandia. I giocatori forti spostano continuamente gli abitanti dalla raccolta di risorse che hanno in abbondanza verso quelle di cui hanno più bisogno. Un'abbondanza di risorse indica la necessità di creare più unità militari e quindi fare qualcosa con queste risorse. Il mercato viene usato in particolari occasioni ma, sicuramente, non è molto efficiente.

6) La battaglia per gli insediamenti "condivisi".
E' chiaramente importante costruire sull'insediamento presente nelle immediate vicinanze del vostro centro città, ma non deve essere questo che blocca la vostra sete di conquista. Le battaglie per la conquista degli insediamenti centrali che non appartengono a nessuno in particolare sono normalmente molto feroci. Dopo aver costruito un centro città in quella posizione, i giocatori forti costruiranno nelle vicinanze sia costruzioni militari che difensive come ad esempio delle torrette allo scopo di dissuadere l'invasione. E' ragionevole pensare di utilizzare la popolazione a proprio vantaggio: i vostri eserciti possono essere più grandi di quelli dell'avversario dal momento che controllate più centri città.

7) Non parlano inutilmente in una partita multigiocatore.
Se un giocatore scrive qualcosa durante i primi 7 minuti di una partita, semplicemente non comprende l'importanza di ogni secondo nelle prime fasi del gioco. Una buona comunicazione è basilare per un buon lavoro di squadra ma, i giocatori forti non abusano di questo. Essi usano semplicemente frasi del tipo "rushando il viola" o, "aiuto" o, "vado con frombolieri". Se trovano un nemico nelle mie vicinanze, possono scrivere qualcosa del tipo "attenzione ai toxotes del verde" oppure "il giallo è debole".

Cool Capiscono la rush
Non c'è nessun modo per aggirarlo. L'attacco vince. L'attacco detta il gioco. I giocatori forti si preparano per un veloce attacco dopo poco tempo dall'inizio della partita (il cosidetto rush) per paralizzare l'economia. Questo è stato reso leggermente più complicato per la presenza di quattro torri per gli Egizi, un robusto centro città ed abitanti più forti. Ci sono però pochi poteri divini adatti alla difesa e, raramente il primo gruppo di attacco distrugge l'intera base. Se si ricorda che l'obbiettivo è semplicemente quello di interrompere e paralizzare, è intuitivo comprendere il motivo per cui la rush ha così tanti accoliti. I giocatori forti sanno come sopravvivere ad una rush, sanno come rushare e sanno in anticipo quello che dovranno fare.

9) Conoscono completamente la metafora sasso-carta-forbice
Tutti dicono sempre che si dovrebbe avere molti tipi di unità all'interno di un esercito ma, un buon stratega sa bilanciare le unità nella guerra reale. A parità di risorse, un esercito di 3 unità diverse perderà contro un esercito composto da un solo tipo di unità. Com'è possibile, vi state chiedendo. Diciamo che io presento un esercito composto da solamente un "sasso" mentre il mio avversario ha numeri uguali di sasso/carta/forbice. Sempre a parità di risorse, il mio esercito sarà più potenziato dal momento che ho solamente una linea da potenziare. Analizziamo tre possibili combinazioni:

Il mio sasso contro il suo sasso: regolare, con un leggero vantaggio per me dal momento che il mio sasso è maggiormente potenziato.
Il mio sasso contro la sua forbice: pesante vantaggio per me; anche se l'avversario usa l'astuzia di ritirarsi ha perso un terzo delle sue risorse.
Il mio sasso contro la sua carta: grossa perdita per me; comunque, non è così pesante come il mio vantaggio contro la forbice di prima dal momento che le mie unità sono meglio potenziate.
Stranamente, questa battaglia è notevolmente in favore di eserciti con unità di un solo tipo. L'avversario inizia a produrre unità che sono quelle previste per contrasto con il vostro esercito? Si. Questo vi da l'idea di cosa creare per contrastare il suo esercito? Si. Avete ancora risorse per creare unità di contrasto l'intero suo esercito? Si. E così via.

10) Sanno come distruggere le costruzioni e quali sono quelle critiche.
E non è solo questione di macchine d'assedio. La maggior parte della fanteria e le unità mitologiche operano molto bene in questo reparto. Quando i giocatori forti guadagnano il vantaggio sono pronti a livellare la città prima dell'arrivo dei rinforzi. Questo è molto importante in modalità multigiocatore quando un altro giocatore può arrivare in salvataggio prima che le costruzioni chiave siano rase al suolo. E' inoltre importante da un punto di vista della popolazione, dove i centri città sono vitali per le dimensioni e, quindi la potenza, dell'esercito. I giocatori forti sanno quando i loro poteri divini devono distruggere 4 costruzioni invece di una sola, e prendono l'iniziativa in accordo con questo scopo. Quando i giocatori forti arrivano nel vostro centro città, non avete possibilità di recupero.

_________________
MrBlue
MrBlue
Livello 11

Maschio Numero di messaggi : 411
Età : 31
Località : Colle di Lana
Gioco Preferito : AoT Halo2
Data d'iscrizione : 11.06.08

Visualizza il profilo http://playersleggendari.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum